È il momento di Guignard-Fabbri. Sakamoto vede l’oro – OA Sport

Altro giorno fondamentale alla Sud De France Arena di Montpellier (Francia), impianto sportivo che sta ospitando questa settimana i Campionati Mondiali 2022 figure pattinaggio. Quest’oggi infatti inizierà la gara della danza sul ghiaccio, evento in cui saranno in primissima linea gli azzurri Charlene Guignard-Marco Fabbri.

Ballo azzurri Avrà una gara non facile ma, allo stesso tempo, neanche troppo impossibile: dare fastidio non solo ai sempre vicini canadesi Piper Gilles-Paul Poirier, ma ache a Madison Chock Evan Bates, gerarchicamente preferiti per la medaglia di bronzo. Impensabile, salvo davvero dei disastri impossibili da prevedere, penserò ancora una volta alle prime due posizioni, in quanto abbondantemente prenotate dai padroni di casa Gabriella Papadakis-Guillaume Cizeronoro a Pechino 2022, e regala Madison Hubbell-Zachary Donohue che, proprio nel ghiaccio d’Oltralpe, conclude l’attività agonistica insieme, culmina con il’emozionante olimpiade di bronzo Ho conquistato il mese oscuro.

Guigna sottordinard- essere Fabbri a Lascerò i miei colpi in questo primo segmentodanza ritmica, magari provando ad attestarsi intorno alla Competi zona di 84 punti, soglia con cui potrebbero rimanere in scia dei diretti avversari. Da segnalare inoltre la presenza di Carolina Moscheni-Francesco Fiorettimotivazione per qualificarti se sei libero.

VIDEO Daniel Grassl incanta ai Mondiali di pattinaggio: 5° dopo lo short program, caccia alle medaglie

In serata verranno invece assegnate le medaglie della specialità individuale femminile, con Kaori Sakamoto (80.32 punti dopo short) in prima fila per ottenere il primo successore iridato della carriera, un riconoscimento più che giusto dopo un’annata sportiva pressoché perfetta. La pattinatrice giapponese semina l’unico a possedere la solidità necessaria per raggiungere l’obiettivo. Le altre pretendenti alla top 3 sono infatti un rebus e raccolte in pochi punti. Partiranno leggermente avvantaggiate in tal senso la belga loena hendrick (secondo con 75.00) e gli americani maria campana (terzo con 72,55).

Ma occhio a non sottovalutare wakaba higuchiapparentemente lontano al settimo posto (67.03) e in laurea rido la cinese, perché lei mangia giovane tu (al momento quarto con 72.08). Vaganti infine mio Alisa Liu (quinto con 71.91) e la sorprendente tedesca Nicole Schott (sesto con 66,77). L’Italia sarà della partita infine con Lara Naki Gutmanattualmente venti (57,92).

Foto: La Presse

Add Comment