Motomondiale, la cronaca del Gran Premio d’Indonesia 2022 della classe Moto3

DOMINIO FOGGIA Il razzo è tornado! Dopo la gara d’esordio, quale nella è arrivato della testa nonostante fosse final partito con due long lap penalti scontati nei primi giri, Dennis Foggia accende improvvisamente il comando operativo del Gran Premio dell’Indonesia, fuggendo e camminando per vincere a senza gara storia. Il pilota del team Leopard conquista la sua settima prestazione al Motomondiale, recuperando in essa il suo primo posto di classe al primo posto, lasciando Sergio Garcia con un solo punto. Sul podio con il finiscon italiano Izan Guevara e Carlos Tatay, con un molto generoso Andrea Migno è concentrato sull’ultimo giro del giapponese Ayumu Sasaki con molto rammarico perché sarebbe chiuso nelle posizioni a ridosso del podio. A punti finiscon anche un valoroso Elia Bartolini, ottavo, e Mattia Bertelle, quindicesimo.

IL GARA Allo spegnimento dei semafori scatta alla grande lo spagnolo Sergio Garcia, ma è Andrea Migno che gira in testa all’operazione nel corso del primo turno, davanti a Foggia, Guevara e Tatay. Questi cinque piloti si alternano al commando nelle primissime battute, mentre cadono Surra e Ortola. Dopo poche tornate ci prova Foggia ad andarsene, approfittando dell’errore di Migno e trovandolo fratricida nei confronti di Guevara e Garcia, cominciando subito a raccontare il suo vantaggio in secondi e non più in decimi. Gli spagnoli hanno continuato in coppia con Migno che ha provato a rientrare sotto un gruppo di 6-7 piloti. A 15 giri dalla fine della giornata sono 3 e secondi dal vantaggio dell’italiano. Dietro Garcia, Guevara, Migno e anche Masià hanno dato una battaglia, e il poleman Tatay ha perso terreno con una penalità sul giro lungo, vantaggio di Foggia se si fosse stabilizzato dopo 5 secondi. A sei giri dalla fine Andrea Migno dimostra di mettere il naso fuori dal gruppone passando il manipolo di spagnoli. Se c’è un’intensa battaglia tra l’italiano e il Guevara, con Oncu e Garcia cercherò di raccontarlo al pappagallo. Il turco quasi butta giù Migno mentre se si affaccia bene dalle retrovie anche Elia Bartolini che entra nella top ten. Giro dopo giro le bagarre se sono più intenso, mentre sul margine di Foggia sfiora e 6 secondi. Nelle ultime tre tornate Guevara si dimostra lo strappo approfittando del caos di sorpassi alle sue spalle da cui ne esce male Migno, superato da tanti piloti. Se vai a rivedere Tatay per il terzo posto con Guevara che allunga fino a secondo. Arriva la bandiera a scacchi: Foggia trionfa, esce Guevara con lui sul podiomentre dalla gazzarra alle loro spalle emerge Carlos Tatay davanti a Garcia e Oncu, con Migno steso da Sasaki all’ultima tornata, e Nepa e Kelso a terra all’ultimissima curva. Buon ottavo posto per Elia Bartolini, dietro ad Artigas e Holgado. 15° Bertelle nonostante tre penalità per giro lungo.

GP Ordine d’arrivo Indonesia 2022 – Classe Moto3

Si qualifica Mondiale Moto3 per il GP d’Indonesia 2022

pos. pilota motociclette Nazione Ho puntato
1 dennis FOGGIA fionda ITA 3. 4
Due Sergio Garcia gasgas SPA 33
3 Izan GUEVARA gasgas SPA 28
4 Andrea MIGNO fionda ITA 25
5 Deniz ÖNCÜ KTM TUR 24
6 Kaito TOBA KTM JPN venti
7 Carlo Tatay moto cfr SPA sedici
8 Javier ARTIGAS moto cfr SPA sedici
9 Ryusei Yamanaka KTM JPN 12
10 John McPhee Husqvarna GBR undici
undici Diogo MOREIRA fionda SOSTEGNO 10
12 Jaume MASIA KTM SPA 9
13 Elia Bartolini KTM ITA 8
14 Daniel HOLGA KTM SPA 7
quindici Tatsuki SUZUKI fionda JPN 6
sedici Ivan ORTOLA KTM SPA 5
17 Ricardo Rossi fionda ITA 4
18 Stefano NEPA KTM ITA 3
19 Scott OGDEN fionda GBR 3
venti Mario peperoncino fionda IN UN Due
ventuno Adrian FERNANDEZ KTM SPA Due
22 Matteo Bertelli KTM ITA 1
23 gioele kelso KTM Australia 1
24 Lorenzo FELLON fionda FRA 0
25 Ana Carrasco KTM SPA 0
26 Joshua WHATLEY fionda GBR 0
27 Gerard RIU MASCHIO KTM SPA 0
28 Ayumu SASAKI Husqvarna JPN 0
29 alberto surra fionda ITA 0

Add Comment