«NON È MAI STATA MESSA IN DISCUSSIONE LA PARTENZA DALL’UNGHERIA»

GIRO IN ITALIA | 25/03/2022 | 10:22

di Pier Augusto Stagi

Non lo cogliamo impreparato, anche perché è persona che legge e, soprattutto, ascolta. È da settimane che gli pongono il quesito: «Scusi dottore, ma il Giro partà regolarmente dall’Ungheria?». Certo che sì, la sua risposta, che regolarmente viene considerato come fatismo, frase comoda, ma non dire vuota. E così se va avanti. Oggi tocca la stampa mettere in rilievo una breve: “Giro d’Italia, la partenza dall’Ungheria a rischio per la guerra. Sicilia pianoforte B”. Insomma, forse è il caso di fare a telefonata chi qualcosa più di noi sa, a quel Paolo Bellino È il direttore generale e l’amministratore delegato di Rcs Sport e la domanda ungherese sa piuttosto bene. “Posso cosa da dirti? Non è mai stata messa in Discussione la Grande Partenza dall’Ungheria. Puttroppo c’è troppa gente que insegue le fake news». E anchor: «Siamo presto ad un “viaggio mediatico” con la stampa internazionale sulle strade del Giro in Ungheria, più di questo non so cosa altra cosa da dirgli». Per noi è abbastanza.

Copyright e copia TBW

Add Comment