un missile di Formula 1 chiamato [ FOTO ]

La prima giornata di test sul tracciato di Sakhir in Bahrain, ha visto la Mercedes protagonista assoluta. Il team campione del mondo di Carica ha portato in pista una versione B della sua W13.

Le novità più rilevanti riguardano le pance, ancora più estreme rispetto già particolarmente snelle e rastremate, concesse nella prima prova di Barcellona.

Gli ingegneri Mercedes hanno ricollocato buona parte degli elementi interni alle pance stesse, in particolare i radiatori. Venite se potete vedere nella foto di un altro tweet di Albert Fabrega e Ted Kravitz, ancora una volta all’re riduzione degli ingombri delle pance estese, se potete notare anche un’originale apertura delle prese d’aria, ora sviluppo verticale. Inoltre possiamo nonre gli elementi anti intrusione, laterali all’abitacolo, collocati sternamente ea supporto degli specchietti retrovisori. Insomma, rispetto alla versione vista a febbraio, la W13 si presenta con una grossa differenza dal palo alle spalle dell’habitat del pilota. È proprio che l’ingegner Mercedes ha ricollocato una parte del componente che trovava spazio solo nella pance ed anche della massa radiante, come se potesse evincere l’apertura ricca della sua stessa carrozzeria.

Oltre a questo, Mercedes ha modificato in modo significativo anche la parte inferiore del monoposto. Sono paragonati alle ondulazioni più esterne ma, sulla W13, sono stati modifiti anche diversi elementi del venturi, soprattutto nella parte dell’imbocco dei canali stessi.

mercedes w13

Add Comment