Zam a tutto gas. “Illimitata”, la MotoGP non arriva se si vedesse [PODCAST] -MotoGP

Oggi parliamo di “Unlimited”, la docu-serie sul motomondiale realizzata da Amazon

27 marzo 2022

PÈ passato un anno intero, le telecamere Amazon non c’erano nel paddock, hanno seguito e pilotato in box, a casa, mentre allenavano, nei parrot aspetti pubblici come in quelli privati; hanno avuto accesso in momenti e generalmente posti inaccessibili. Il risultato è Illimitato, senza limiti, partirà alla stagione 2021 una serie di 8 punti di circa 45 minuti, visibile su Amazon Prime il 14 marzo. In questi ultimi anni, sono state realizzate tante serie sullo sport: quella della F.1, per esempio, è già arrivata alla sua quarta estagione.

È proprio di quella della F1 che se respira Unlimited, anche, per il momento non è prevista una seconda fase. L’obiettivo è quello di conoscere da lontano il motociclismo e i suoi campioni vivendo dentro qualunque cosa dia forza se immagini fatica: c’è cosa dietro a una vittoria, a una disgrazia, a una caduta, a una decisione? L’obiettivo di Unlimited deve essere quello di avvicinare al nostro sport ancora più appassionati. Obiettivo raggiunto? Abbiamo parlato con lui che ogni anno ha contattato la MotoGP, uno che continua a seguire il suo vicino nel mondo delle moto, da qualsiasi tappa non sia nel paddock. Ecco, la sua esperienza nell’essere in grado di aiutare Cape Unlimited ha raggiunto il suo obiettivo. E’ Nico Cereghini l’ospite della 60esima puntata regalato ad #atuttogas.

Add Comment