domenica 3 il Gara1 nel campo dei Talmassons


via lì Quarti di finale playoff di Serie A2 di pallavolo femminile, con il Future Volley pronto a vivere un’esperienza mai praticata nella sua giovane storia. La squadra di Lucchini è in partenza per il Friuli (domenica 3 aprile, ore 17, palasport di Lignano Sabbiadoro) si tuffa in Gara1 contro il Cda Talmasson in un accoppiamento sulla carta difficile ma non dal prognostico chiuso.

Le biancorosse hanno il morale alto dopo l’ottavo di finale superato contro il Montecchio: Busto Arsizio è arrivato al confronto in parte vigilando con un grande lazo di tempo per preparare Talmassons. Inoltre il personale ha recuperato sia sartori sia badini, assenti in Veneto, consentendo a tutta la squadra di prepararsi a pieno.

Il Cda, secondo al Girone B con 15 vittorie in 20 puntate di regular season ha superato il primo scoglio Battendo l’Olimpia Ravenna con un doppio 3-1 non dei più semplici. L’attacco è guidato dall’opposta Josephine Obossa, ex Monza, macchina dà punti per questa categoria. In regia l’ex di turno, Cecilia Nicolini, mentre la formazione è intitolata e completata dalle scuole Grigolo e Conceicao, dai centrali Bovo e Cogliandro e dal Panucci libero. La serie è il meglio delle tre partite con Talmassons che avrà il fattore campo favorevole in Gara3.

“Se amo presto per quest’altra sfida: Da qui sappiamo che dobbiamo ragionare con la mentalità “tutto o niente”, quindi sappiamo che dobbiamo giocare tutto – spiega coach Lucchini alla vigilia – Direi che mentalmente stiamo andando bene il lavoro settimanale e sappiamo che bisogna andare a Lignano per portare a casa Gara 1; non abbiamo il fattore campo a favore e comincerò la serie con un risultato vincente molto importante. Di fronte una squadra molto forte, soprattutto a livello fisico perché Talmassons ha giocatrici d’esperienza e offensive, Inoltre, il nostro gruppo era convinto che sarebbe stata una serie molto bella. Vogliamo continuare il nostro percorso e siamo pronti».

Il busto centraleGiuditta Lualdi prosa: «Seme mio ci sia il bel tempo: Ai tempi della performance di Montecchio siamo arrivati ​​a cinque vittorie consecutive e questa è la giusta serenità per il vasaio Lavorerò determinato e Convinte di poter porre a casa le partite due che ci avvicinerebbero al nostro obiettivo. Sappiamo qual è il nostro potenziale e sappiamo come vederlo sfoggiare in parte nell’ultima volta che ne abbiamo bisogno, ma il bello è che vi stiamo circondando tutti e tutto il tempo ci lavoriamo sul campo ogni volta che lo facciamo esso”.


Add Comment