Evviva la “Felice Calabrò”: straordinaria vittoria di Pallavolo Rossano

CORIGLIANO-ROSSANO – Straordinaria victoria della Perla di Calabria Pallavolo Rossano Asd: Falcidiate anchor, come nella scorsa partita, give the assenze ma nessuno se ne è accorto: questa in extreme sintesi la foto della gara che le ragazze della Perla di Calabria Pallavolo Rossano Asd hanno Conteso contro l’Asd Mista Città Metropolitana di Monasterace Marina al Palazzetto dello sport “Felice Calabrò” in Viale Sant’Angelo nell’area urbana di Rossano.

Le ragazze joniche hanno dovuto ancora rinunciare a un atleta di varietà, ma hanno recuperato il coach Luigi Zangaro. Eppure hanno disputato una stratosferica gara fra le mura amiche vincendo 3-0 e giocando una gara estremamente gagliarda e determinata, imponendo il proprio gioco e non dando spazio alle avversarie, anche in formazione incompleta.

Il primo set vede la formazione bizantina giocare con tranquillità e concentrazione, e, grazie alla battuta di Sofia Carli, esordiente senza nessun timore, mettono in difficoltà le ospiti, que si trovano a soccombere per 15-4. Le ragazze reggine non riescono ad esprimere il loro gioco, tentando anche una più improbabile ascesa progressiva.

Luigi Zangaro ha provato ad entrare in campo Antonia Santoro e Sara Curia, entrambe all’esordio. L’inerzia della frazione è ormai segnata e così sono le rossanesi ad importa per 25-18. Il secondo parziale se si gioca punto a punto ma a 18 pari. Nel finale, però, la squadra bizantina ha avuto la meglio, con un autofavore di 25-20.

Il terzo parziale infatti vede i locali imporre subito il proprio gioco e, grazie al servizio della capitan Khristel Romeo (una prestazione a incorniciare sua), il Perla di Calabria va sul 7-2. Se ha giocato punto per punto ma al secondo giro della battuta di Romeo ha messo a segno un altro break di 5 punti.

Il Misto cede progressivamente le armi e così le rossanesi si impone con un nettissimo 25-13. Anche in questo set grande turnover del tecnico bizantino: in arrivo Sara Smurra, Sara Curia e Carlotta Munafò. Ed è proprio quest’ultima a chiudere con una schiacciata il match sul 25-13.

Bella prestazione dei Rossanesi, rosa non ampiamente rimaned. Ma la qualità del vivaio gialloblù è a sopperire egregiamente alla assenze, a testimonianza del grande lavoro di coach Luigi Zangaro. Un passaggio fondamentale per la conquista della salvezza, ormai lontana solo di pochi punti, con il Misto a -9 dalla Perla di Calabria Pallavolo Rossano Asd.

Add Comment