Red Bull vola sui rettilinei, Trulli è sospettoso: ”I team indaghino per capire…” – 2022

Ho avuto per la prima volta i Gran Premi della stagione 2022 di F1 sono volati via, con ferrari me Toro Rosso grande protagonista in Bahrain e che in Arabia Saudita. Il F1-75 l’A RB18 sembrerebbero essere le migliori vetture in griglia: la Rossa in complesso e per affidabilità, mentre il Milton Keynes monoposto ha palesato una grande velocità sui rettilinei. Quest’ultimo è un dato che non è passato inosservato agli occhi di Jarno Trulliil quale si è detto abbastanza dubbioso a riguardo…

Ho seguito uno stratto delle sue dichiarazioni rilasciate in una video intervista a Il Corriere dello Sport.

La parola di Trulli sulla Red Bull RB 18

L’ex pilota di Renault e Toyota, soffermandosi sui punti di forza della Red Bull, ha messo a segno i suoi fucili ad alta velocità mostrati dalle RB18 di Verstappen e Perez sui rettilinei. Ecco la sua analisi:

“La Red Bull si è divertita punti punti. Alcuni aspetti però sono ancora da verificare, qualche dubbio ce l’ho sinceramente. Perché la Red Bull presenta velocità massicce, soprattuto quando è in scia e quando il DRS è aperto, molto alto, forse troppo Elevate rispetto agli altri. era più in rettilineo.Ha appprofittato dei tre punti DRS e quindi è riuscito a passare la Ferrari che in rettilineo veloce non riesce ad avere la stessa velocità massima, ricordando che la F1-75 ha uno dei più grandi motori in griglia. numeri semplici, ma un da da da da che emergono dalle prestazioni dei team motorizzati Ferrari, tutti molto competitivi”.

DOVE VEDERE IL GP D’AUSTRALIA IN TV E STREAMING

Copertina foto Instagram Jarno Trulli

Add Comment