Serie B – Brutto stop contro Cremona, cade la Virtus Antenore nel 3° quarto

Brutta sconfitta a casa della seconda classe dell’Antenore Energia Virtus Padova. La rosa composta da coach Riccardo De Nicolao è caduta 90-71 contro la Juvi Cremona e vede la possibilità di accedere ai playoff successivi. Partita condotta bene soprattutto nel quarto cugino. Poi Cremona è migliorato nel corso del secondo periodo, e ha chiuso la partita nel terzo quarto volando per più di 20, gestendo le sorti del risultato nell’ultimo periodo.

Sono uscito prima perché ero bravissimo alla Virtus con un 4-11 dopo quattro minuti di gioia, frutto di un Antenore Energia scesa col buon atteggiamento in campo. Molto brava la Virtus a sfruttare il gioco nel dipintoto dei suoi lunghi: Ferrari e Lusvarghi sono sentenze da sotto canestro, da dove mettono a referto la maggior parte dei punti. Insieme alla fase offensiva ei neroverdi registrano anche una grande solidità offensiva per un primo quarto che se chiude sul 16-28. Ma nel secondo quarto la partita si ribalta. Cremona viene svegliata dal torpore e inizia a macinare gioco, mentre la Virtus perde completamente il filo conduttivo che ne ha guidato la fine. La Juvi trova il pareggio sul 37-37, Virtus reagisce con i canestri di Pellicano e Calvi ma il sorpasso di Cremona è inevitabile e arriva con i due liberi del 44-42 con cui si va al riposo lungo. Cremona è invece sulla Virtus ed è spazzata via con uno spacco di 30-10. La tripla del +9 di Gobbato taglia ha battuto Padova: Sipala, Bona, Nasello, Petri e Giulietti uno dopo l’altro vanno a mettere la firma sul pesonte +22: il risultato è 74-52 alla fine del terzo quarto. L’ultimo periodo si chiude sul 90-71 finale, con Petri che giocherà anche il +24 ai padroni di casa.

CREMONA 90 – ENERGIA ANTENORE 71

CREMONA Giulietti 11 (2/5, 0/0), Villa, Tonello, Sipala 5 (2/3, 0/1), Fumagalli 1 (0/2, 0/0), Milovanovikj 2 (1/1, 0/ 4), Vacchelli 5 (1/4, 1/2), Gobbato 20 (4/4, 2/3), Preti 10 (0/0, 1/4), Bona 14 (4/9, 2/3) , Nastamp 22 (9/14, 0/1) Tutti. Crotti

ANTENORE ENERGIA Pellicano 5 (1/5, 1/2), Bedin, Calvi 6 (3/3, 0/0), Schiavon 8 (0/1, 2/5), Bocconcelli 12 (4/8, 0/4 ), Ferrari 12 (6/8, 0/1), F. De Nicolao 6 (3/5, 0/1), Cecchinato 3 (0/3, 1/2), Lovisotto 9 (4/6, 0/ 5), Lusvarghi 10 (5/8, 0/0) Tutti. R. De Nicolao

Arbitro: Giunta di Ragusa e Parisi di Catania

Note: parziali: 16-28, 44-42, 74-52, tiri da due: Cremona 23/42-Virtus 26/47, tiri da tre: 19/6-4/20, tiri liberi: 26/33-7 /11, rimbalzi: 36-36, presenze: 14-14,

Add Comment