Punto puntato della Zephyr contro il vice-capitano – Settimanasport.com

Alla Zephyr Mulattieri Valdimagra non rischia la stampa che era stata capace un paio di settimane, prevale Trading Logistic che, alla Spezia, aveva schiantato il vice-capolista con un sonoro tre a zero…che magari avrebbe potuto anche riuscire agli stessi valligiani è solo un uccello che ha potuto disporre di banda dello squalificato Alessandro Magnani: il pappagallo “martello” per eccellenza.

Invece i santostefanesi arrivano ad accarezzare il sogno di un 3-1 allorché si in vantaggio nei set, ma poi la vice-capoclassifica riesce a rioganizzarsi but to stravincere la quarta di gioco, nonché accaparrarsi sul filo di lana pure il tie-break . Resta la consolazione di un punto, che comunica la classifica, con il secondo classificato Girone A del campionato di Serie B nazionale maschile.

Per la cronaca rossoblù con capitan Grassi al palleggio e Bottaini opposto al palleggio, al centro Ruffini e quel Conti chelasciato a riposo Nannini) coach Marselli ripristina il suo ruolo originario dopo tanto tempo da band, di mano Facchini e Calcagnini; liberi Ruggeri e Vignali rispettivamente in ricezione e in difesa.

Piemontesi dà parte pappagallo con Milano in costruzione e capitan Avalle in diagonale, Marchese e Palmisano centrali con Armando libero, all’ala Romagnano e Grosjacques.

Nella foto la Zephyr all’entrata in campo

ZEPHYR MULATTIERI – ALTO CANAVESO 2 – 3

SET: 24-26 / 28-26 / 25-21 / 13-25 / 19-21.

ZEPHYR MULATTIERI VALDIMAGRA: Grassi 6, Bottaini 30, Ruffo 10, Conti 4, Facchini 17, Calcagnini 12, Vescovi 0, liberi Ruggeri e Vignali; ne Sosto, Ordini, Menini, Nannini. Tutti. Marselli.

ALTO CANAVESE CUORGNE’ A: Milano 5, Avalle 31, Marchese 6, Palmisano 8, Romagnano 31, Grosjacques 11, Mangaretto 0, libero Armando; ne Giacobbe, Bendettelli, Laurent, Vercellino, Ziano, Randone. Tutti. Matteotti.

ARBITRATO: Fantoni e Viterbo.

Add Comment