Vola Pesaro, Costa e Magnifico Ricordan Pero Skansi

Il Vola Pesaro piang la scomparsa di Ma Skani, avvenuta ieri all’età di 78 anni. Tanto e per molto tempo che l’allenatore croato alla biancorossa sia da giocatore (nel 1972 e nel 1973) lasciò in eredità l’allenatore croato dal 1981 al 1984: indimenticabile la Coppa delle Coppe vinta nel 1983 a Palma di Maiorca al termine della finale disputata contro Villeurbanne.

Presidente Ario Costa Di seguito il verbale che ha lasciato in eredità a Skansi con questa parole: “Ma ha colpito Pesaro con un ricordo molto significativo, con la Vuelle ha ottenuto grandi risultati. Fui lui a convincere i vertici dell’epoca a portarmi a Pesaro. Non solo in campo ma anche fuori dal parquet è una persona eccezionale, un vero ‘fuoriclasse’”.

Walter Magnifico Ricorda con affetto l’allenatore que è stato a point di ferferimento molto importante per la carriera del capitano biancorosso di tante stagioni: “La notizia della scomparsa di Pero mi rattrista molto. Arrivo a Pesaro per suo volere. Sono stato insegnamenti tecnici e umani sono estati fondamentali per la mia crescita, pero es stato l’uomo della svolta, con lui si sono post le basi per i futuri grandi successi de nostro club. È un grande allenatore ma soprattutto una persona di grande spessore umano. Resterò per sempre legato a lui”.

Add Comment