Serie A1, Costa Masnaga batte Broni e chiude la regular season al sesto posto

Vittoria che vale il sesto posto per la Limonta Costa Masnsaga, che ha stabilito la Costruzioni Italia Broni con il punteggio di 74-69 grazie a tutte le altre prestazioni della doppia doppia di Jablonowski (21 punti e 11 rimbalzi) e Vaughn (13+ 13).

La partita – Buon quarto cugino della vecchia formazione che rischia di trovare le buone soluzioni è nel pitturato che dall’arco, come testimonia il 64% delle prestazioni in campo. Dall’altra parte, le Pantere si affidano soprattutto Jablonowski, già in doppia cifra (12 punti per lei) a 10′.

Nel secondo quarto le Costruzioni italiane abbassano la propria percentuale, aumentando l’aggressività difensiva dello standard di casa, che costruisce un piccolo break, giocando ancora e 7 punti di margine.

Il terzo quarto scorre via senza particolari emozioni, con tanti errori da una parte e dall’altra e con Broni che proprio allo scadere, grazie ad una bomba di Albano, torna a meno 2 (52-50). Nell’ultimo quarto Costa Masnaga ha costruito il break decisivo sfiorando la doppia figura di vantaggio, Broni è tornato solo nel finale in casa, mantenendo il vantaggio necessario per la vittoria finale.

Il tabellino ufficiale della Limonta Costa Masnaga – Costruzioni Italia Broni 74 – 69 (22-24, 44-39, 52-50, 74-69)

LIMONTA COSTA MASNAGA: Spreafico* 15 (1/2, 3/7), Villa 7 (2/4, 1/2), Villa* 10 (5/8, 0/1), Osazuwa, Caloro 2 (1/2 2 da), Balossi, Jablonowski* 21 (7/12, 1/4), Allievi* 4 (1/4 da 2), Bernardi 2 (1/2 da 2), Vaughn* 13 (5/12 da 2) , Burkholder, Labanca Allenatore: Seletti P.

Tiri da 2: 23/49 – Tiri da 3: 5/15 – Tiri Liberi: 13/23 – Rimbalzi: 47 14+33 (Vaughn 13) – Assist: 24 (Villa 8) – Palle Recuperate: 10 (Jablonowski 3) – Palle Perse: 17 (Città 4)

COSTRUZIONI ITALIA BRONI: Bestagno*, Albano 9 (0/2, 3/5), Repetto, Galbiati* 15 (4/7, 2/6), Mazza 5 (1/3, 1/3), Dedic* 12 ( 6/12 da 2), Quintiero, Westerik* 9 (4/10, 0/1), Smith* 19 (8/11, 0/1), Bona
Allenatore: Magagnoli M.

Tiri da 2: 23/50 – Tiri da 3: 6/18 – Tiri Liberi: 5/9 – Rimbalzi: 36 8+28 (Dedic 8) – Assist: 17 (Westerik 5) – Palle Recuperate: 9 (Galbiati 4) – Palle Perse: 15 (Albano 4) – Cinque Falli: Mazza

Arbitri: Foti D., Martellosio M., Lucotti M.

Add Comment