Del Monte Supercoppa A2: Domani super finale tra Bergamo e Reggio Emilia

BERGAMO – Dopo la prima storica edizione, in scena a fine stagione 2021/22, ritorna il Del Monte Supercoppa Serie A2ed è stato dedicato al termine della Regular Season e all’inizio della Promozione Credem Banca Play Off.
domani, Venerdì 8 aprile, fino alle 18:00Le luci del Palasport di Bergamo hanno illuminato la Finale che ha vinto il trofeo, e si è contesa per la Coppa del Saranno e leader della Regular Season di Serie A2 Credem Banca (e campioni in carica) dell’Agnelli Tipiesse Bergamo e il detentore della recente Monte Coppa Italia, il Conad Reggio Emilia. Sarà una quota faccia a faccia d’alta dovuta al protagonista del campionato di Serie A2 Credem Banca, anche se dovuto a vedere e proprio specialista delle coppe dedicate alla Serie A2 dello scorso anno. I lombardi dell’Agnelli Tipiesse Bergamo non hanno fatto “doppietta” nella scorsa stagione, aggiungendo la Coppa Italia A2 Del Monte al Cisano Bergamasco contro un’eroica Porto Viro, e successivamente anche la Supercoppa A2 Del Monte al PalaMazzola di Taranto.

La formazione emiliana della Conad Reggio Emilia vince il prossimo anno con la coccarda tricolore suo stemma, grazie alla conquista dell’ultima Coppa Italia A2 Del Monte, arrivata espignando il campo di Cuneo l’11 febbraio. In Coppa, la squadra allenata da Mastrangelo ha vinto il triplete in trasferta, con un tie break nella propria semifinale contro la formazione di Graziosi, partita come quinto turno di serie al termine del girone d’andata, partendo bene al grado più alto del podio.

Nei roster figurano tre ex: Cargioli (3 blocchi da 400 in carriera) e Padura Diaz Ho vestito la giacca reggiana per un biennio da testare, intanto Garnica Una Coppa Italia di A2 è arrivata nell’abitacolo del regio settetto orobico.

L’evento sarà arricchito dal grande ritorno di Paradiso al volley maschile di Serie A: la partita sarà infatti trasmessa in diretta da palazzetto dello sport del cielo (canale 204), commentati da Stefano Locatelli e Alberto Cisolla.

Agnelli Tipiesse Bergamo – Conad Reggio Emilia
PRECEDENTI:
13 (9 colpi Agnelli Tipiesse Bergamo, 4 colpi Conad Reggio Emilia)
EX: Antonio Cargioli a Reggio Emilia nel biennio 2015/16-2016/17, Williams Padura Díaz a Reggio Emilia nel biennio 2008/09-2009/10; Fernando Gabriel Garnica a Bergamo per il biennio 2018/19-2019/20.
A CACCIA DI RECORD: Antonio Cargioli – 3 morti vincenti a 400, Juan Ignacio Finoli – 2 ace a 100, Jacopo Larizza – 8 punti a 800 (Agnelli Tipiesse Bergamo); Roberto Cominetti – 17 punti a 1600 (Conad Reggio Emilia).

ANNO DETTO
Gianluca Graziosi (Allenatore Agnelli Tipiesse Bergamo): “Sarà una partita apertissima, si tratta del quarto incrocio stagionale: gli altri tre precedentiti si sono rivelati molto equilibrati. In campionato è andata bien a noi per due volte, also se i singoli set sono stati combattuti, while in Coppa Italia la Conad è ad espugnare il campo di Cisano, ed è stata l’unica volta in questa estagione. Lo stiamo preparando con attenzione, sapendo che ci servirà bene e serenamente, visto che è una squadra d’assalto che sta molto bene, soprattutto in rotazione mortale. Ci aspetta sicuramente partita di sofferenza e immagino molto equilibrata, in cui le possibilità sono 50 e 50”.
antonio cargioli (Capitano Agnelli Tipiesse Bergamo): “La Supercoppa Del Monte è una manifestazione molto bella, soprattutto con il ritorno di testa al 100%, che non è per nessun motivo di gioia e congratulazioni e per il futuro ad essere più lucidi. Sarà anche una carica in più per noi, in attesa di poter dare una grande soddisfazione anche a tutti i nostri tifosi. Reggio Emilia? C’è un gioco simile al nostro, entrembi gestiti infatti da due registi argentini. Potremmo soffrire la loro break phase, che rischia davvero di metterci in difficoltà, dati i loro battitori importanti, per non parlare della loro difesa: Morgese è uno dei liberi più forti del campionato. Questo potrebbe compromettere il nostro gioco veloce e pulito che Finoli impone”.

Vincenzo Mastrangelo (Allenatore Conad Reggio Emilia): “Cercheremo di vivere la partita nella più serena possibile, ci dovremo concentrate su di noi e sulle nostre qualità, continuando a file nostro difetto, senza farci troppi problemi e troppi pensieri, sicuramente che questa sarà una cosa molto importante perché altero il vincitore porterà a casa un trofeo Quest’experienza, comunque andrà, farà parte del percorso di crescita di ognuno di noi, dallo staff, passando per la società e arrivando ai giocatori, un viaggio che quest’anno è iniziato ad inizio august e que no ha mai avuto finito. Dobbiamo sempre ricordarci che che tredici squadre che sono sfidate in questo campionato, saremo noi e Bergamo a giocarci la Supercoppa, mentre gli altri undici resteranno a guardia, speriamo di mettere dietro anche la dodicesima”.
Fernando Garnica (Capitano Conad Reggio Emilia): “Non sarà facile mettere in difficoltà i nostri avversari, sono una squadra che sa giocare molto bene a pallavolo e sono ache molto ben organizzati; Il primo obiettivo di venerdì sarà in sicurezza riuscire a fargli staccare il pallone da rete, rendendo la vita più complicata al palleggiatore, altrimenti loro possono usare un gioco molto veloce e pericoloso. Noi possiamo raggiungere per riuscire dovremo ridurre le percentuali in difesa di palloni, anche comunicare che siamo consapevoli che la partita sì deciderá su pochi percentuali tra le formazioni. Il completamento di entrambe le squadre speriamo dia vita a grande spettacolo per il pubblico che sarà presente, ovviamente a finale è già di per se uno spettacolo e comunque il tutto si giocherà ache sulle nostre emozioni, che sicuramente non mancheranno. Vorrei trovare un palazzetto pieno di tifosi di entrambe le formazioni, perché conoscendoli entrambi so che sapranno caricarci a dovere”.

Add Comment