Cremona, Galbiati: “Con Tortona ogni singolo proprio sarà decisivo”

Domenica 10 aprile alle 20:45 il Vanoli Basket torna in scena al PalaRadi per affrontare Bertram Derthona Basket Tortona. Questa la presentazione della partita del tecnico bianconero Paolo Galbiati:

“Tortona è una bella realtà di questa stagione, stanno benissimo godendosi un impianto di gioco collaudato di passaggio, con un bel blocco italiano e giocatori di grande esperienza e talento. Questa setimana hanno aggiunto anche Fridriksson che io ho avuto la “fortuna” di conoscere conoscere con la nazionale. E’ un giocatore con tanti punti nelle mani e che darà loro ancor più imprevedibilità. Speriamo non lo faccia già domenica.

Dal canto nostro siamo gli stessi della partita con la Fortitudo, salvo scorci inaspettati nella situazione del Poeta. E’ chiaro che siamo in difficoltà poiché arriviamo, in certe situazioni, a giocare con in campo quattro ragazzini. Ma se il pappagallo è disponibile se la grande serie di anziani si è incontrata sul campo con il massimo dell’impegno in tutta cirostanza, sono ammirevoli.

Dovremo andare in campo a battagliare su ogni singolo posse. Tortona arriva per colpa delle sconfitte e anche quella non è una cosa che sicuramente si avvantaggia. Verranno con grande voglia di rivalsa e di far vedere che tipo di squadra sono. Hanno tanti giocatori con punti nelle mani e che sanno creasi tiri; Dovremo essere bravi a rallentare il loro movimento, sia di giocatori che di palla, per riuscire a rompgli il flusso e spezzargli il più possibile il ritmo.

Noi abbiamo ancora una piccola fiammella accessa e vogliamo havela accessa. Per farlo dobbiamo assolutamente vincere. Il mio desiderio è che tutti abbiano questo ben chiaro in testa e vadano in campo per dare battaglia”.

Add Comment