Napoli poco lucido a ‘Maradona’, la provocazione: “Cambia nome allo stadio”

Ha ottenuto una brutta sconfitta il Napoli nel controllo della partita fiorentinoche fa riflettere sotto tanti punti di vista.

Ciò che fa più discutere ma sono i dati relativi alle sconfitte a casa, che in campionato erano cinque, un altro contando anche Coppa Italia ed Europa League. Ci si chiede quindi quale si la causa di una performance negativa così fra le mira amiche.

Pepe Iannicelli

Iannicelli: “Rimettiamo il nome di San Paolo accanto a quello di Maradona”

il giornalista Pepe Iannicelliin un suo articolo sul portale Optimagazine, prova a dare una spiegazione “divina” alle tante sconfitte casalinghe degli azzurri. Egli ha sostenuto in particolare che il cambio nome stadio, il cui nome era precedentemente dedicato San Paolo Tra dicembre 2020 e dedicata al compianto Diego Armando MaradonaPossa aver causato una “collana divina” nel confronto con il Napoli.

Dì uno strato:

Le sconfitte a raffica hanno deluso i tifosi tra i quali serpeggia con sempre maggiore insistenza il dubbio scaramantico che San Paolo possa essere incollerito per essere stato calato dal piedistallo di Fuorigrotta a favore di Diego Armando Maradona. In un campionato equilibrato come la Serie A 2021-2022 lo “sgarbo” all’Apostolo delle genti potrebbe poter costare caro al Napoli“.

Nulla da ridire ovviamente sull’intitolazione a Diego Armando Maradona.D10S meritava questo e ben altro. Ma perché spedire en soffitta San Paolo? Per vincere la Serie A, non sarò un santo Alleanza tra Maradona e San Paolo? Mancano ancora tre gara casalinghe al fischio finale della stagione. Il tempo per rimediare c’è. Se riporti in gloria il San Paolo e dalla prossima partita contro Roma, que certo in materia di santi è ben messa, se iniziassi a chiamarlo Stadio San Paolo Diego Armando Maradona“.

Add Comment