TEODOSIC SUPERA CAGLIERIS, 2° POST MANGIA ASSIST-MAN VIRTUS – BOLOGNABASKET

Alla terza tappa del campionato italiano, Milos Teodosic ha conquistato la seconda posizione nella classifica degli assistman nella storia della Virtus Segafredo Bologna nel campionato.

Grazie ai 7 passaggi vincenti distributori el successo bianconero contro l’A|X Armani Exchange Milano, infatti, il serbo ha raggiunto quota 465 (in 72 partite con una media di 6,4), superando Carlo Caglieris malato a 461. Davanti a lui ora c Solo Roberto Brunamonti a quota 987, mentre le sue spalle ci sono giocatori del calibro di Claudio Coldebella (388), Alessandro Abbio (314), Antoine Rigaudeau (312) e Pedrag Danilovic (301).

Nella prima partita di campionato in Italia (2019/20, interrotta causa COVID) il numero 44 ha distribuito 109 assist in 18 partite, con una media di 6,1 assist a vittoria e un massimo di 11 rispetto a Cantù.

Nella seconda stagione, gli assist sono stati 182 nelle 27 gare giocate di regular season e 60 nelle 10 sfide di playoff. Nella stagione 2020/21, invece, ha stabilito un nuovo record personale di assist con 14 nel derby contro la Fortitudo Giocato del novembre 2020, eguagliando il record di franchigia realizzato da Markovic nella stagione precedente.
Nel campionato scudetto, insomma, Teodosic è riuscito a far registrare il nuovo record di assistenziali stagionali per un jocatore in maglia Virtus con 242 dopo stagione regolare e playoff (6,5 a partita). Come media solo Markovic ha fatto meglio nella stagione 2019/20 con 6,7 assist di media.

Nell’anata corrente, ha vinto una quota di 114 in 17 partite, viaggiando a 6,7 ​​assist a gara (il suo più personale in Serie A) e ora fatto registrare un massimo di 10 rispettivamente nel 9°, 10° e 13° girone contro Brindisi, Sassari e Milano.

Add Comment