Rugby, United Rugby Championship: ennesimo ko per le Zebre, passano gli Scarlets

Parma continua la striscia di sole sconfitte nel torneo: la franchigia galiziana vince 41-24 e supera la Benetton

Allo stadio Lanfranchi di Parma arriva la sconfitta numero 12 in altrettante partite di Campionato Unito di rugby per lui zebra. La franchigia emiliana è caduta in casa 41-24 contro gli Scarlets. Match già indirizzato a un bel primo tempo, quando il punteggio sul tabellone dice già 3-24 dopo che mette Baldwin, Conbeer e McNicholl. Lousi punisce i padroni di casa a inizio ripresa e non abbastanza mette di Canna, Biondelli e D’Onofrio per riaprire la gara.

In un clima meno primaverile, le Zebre si sono rivelate di nuovo fresche in inverno nello United Rugby Championship. In occasione della 14° giornata della competizione internazionale di rugby, infatti, arriva la dodicesima con la franchigia del Parma la sua 12° disputata. Gli Scarlets passano 41-24 a Lanfranchi e se Rilanciano nella loro corsa verso i playoff, superando in classifica anche il Benetton.

Allo scoccare del quarto d’ora di gioco, al momento della sostituzione di Palazzani con Fusco, la formazione galiziana sblocca il risultato del suo calcio punitivo: lo 0-3 arriva trasformato da Patchell. Al 20′ l’ultimo lavoro di Davies, che con una finta colpisce il sedile di Gesi e porta in porta Baldwin. Poco dopo, però, l’ultimo gesto di Bisegni provoca la trasformazione di Carlo Canna, per 3-10. Se arriva alla mezz’ora, con la schiacciata di Conbeer, vince la sfida personale sulla sinistra contro D’Onofrio: +14 per gli Scarlets. Al 34′ vende per una partita di ragazzi di McNicholl depositando il proprio in mezzo ai pali sugli sviluppi di una touche.

Alla prima visita della ripresa nell’area dei 22 metri avversaria, al 50′, gli ospiti ripescato il gol del bonus con Lousi. La formazione riempita da Emiliano Bergamaschi concorda con la prima schiacciata da parte di Canna e poi con quella di Biondelli: 17-29. Immediata la reazione dei gallesi: gol di Lezana e Scarlets che volano ancora a +19. Senza troppa resistenza, la rosa di Dwayne Peel trova il 41-17 con Tuipulotu trovare. Il punto cambierà per l’ultimo giro nel finale con D’Onofrio. Le Zebre sono sempre più ultime en classifica con appena 2 punti; gli Scarlets in 11° posizione quota 27.

Add Comment