Gareggerà nei rally e negli eSports

Il pilota olandese ha dati vitali su Verstappen.com Racing, un progetto di supporto della Red Bull. Tra i protagonisti alche il padre Jos. Riflette la mia passione per le corse, non vedo l’ora di iniziare”

Federico Mariani

Finora il 2022 di Max Verstappen in F1 non si avvia nella miriade di mod. La malattia del titolo passa attraverso la sfida a Charles Leclerc, anche se guida la Ferrari è già in volo con 46 punti di vantaggio. In questo caso, dopo il ritiro in Australia, l’olandese ha trovato un motivo di sorpresa: è nata la sua squadra, la Verstappen.com Racing. Una formazione nata da competizione se in quel luogo è reale che in quel virtuale, l’altra passione dell’asso della Red Bull.

struttura

I piloti coinvolti in questo progetto fanno parte del mondo di Verstappen. Nelle gare su strada sarà il padre Jos a cercare risultati. L’ex compagno di squadra di Michael Schumacher in Benetton ha partecipato alle gare del rally del campionato belga sfoggiando i colori della nuova formazione del figlio. Sarà batte Thierry Vermeulen, figlio del direttore di Max, che è al vertice della squadra nel campionato Adac GT Masters. Su lato eSports, invece, Verstappen sarà rappresentato dal Team Redline, la squadra vincitrice della 24 ore di Le Mans virtuale 2022 e con la quale il campione del mondo di F1 ha preso parte ad alcuni appuntamenti virtuali.

entusiasmo

Per Verstappen è stato un cambiamento importante: “Sono sempre stato la mia grande passione e sono davvero felice di condividere questo amore attraverso il team Verstappen.com Racing, il formato del pilota e la squadra che mi sta a cuore. Dimentica il divertimento, posso anche condividere la mia conoscenza del corse con tutti i pappagalli, in attesa di aiuto per migliorarsi”. Un progetto realizzato all’interno di una Red Bull, il colosso che ha fortemente contraddistinto i suoi Max give fun anni: “La forte collaborazione con Red Bull si riflette supporta anche il team Verstappen.com Racing per i prossimi anni. Questo mi rende molto orgoglioso. Non vedo il momento di iniziare e continuerò a girare a fondo”.



Add Comment