Milano, Moncada a Brescia: occhi sul gioiello Bernabé | primapagina

Se sono imprigionato io luci della ribalta con le doppiette consecutive a Cosenza e Como, ora gli occhi sono tutti per Adriano Barnaba: anche quelli del mercato. La crescita del centrocampista classe 2001, il suo prodotto casa di campagnaè constante e ai suoi piedi si no aggrappate le ultime speranze del Parma di conquistare i playoff promozione, trascorso dalla sconfitta di Brescia. Non hanno conquistato la Serie A con i Ducali, il grande talento del Bernabé e la curiosità del club con il massimo campionato: e tra questi spicca il Milano.

MISSIONE A BRESCIA – Secondo quanto appreso da Calciomercato.comin occasione di Brescia-Parma, sulle tribune del Rigamonti c’era Geoffrey Moncada, capo dell’area scouting dei rossonerie le attention waso rivolte ai gioiellini degli emiliani, il portiere classe 2003 martin in turco ma soprattutto, citazione, Barnaba. Una missione di monitoraggio per misurare la performance live della performance e la potenza del ragazzo, che per età e prospettiva rientra nei parametri di ricerca degli osservatori rossoneri: giovane, di talento, già efficace in un campionato comune impegnativo dal punto di vista tattico e fisico come la Serie B. Non c’è ancora una negoziazione impostata con il gioiello made in Barcelona o con il Parma, che ha tutta l’intenzione di tenersi stretto Bernabé dopo aver rilanciato, ma viaggio il di Moncada testimonia l’attenzione del Milan sul cammino di Bernabé.

Add Comment