“Totti e De Rossi applaudono ovunque, qui non succederebbe”

LIVERPOOL (Inghilterra) – In un’intervista rilasciata a Sky Sport UK la star del Liverpool Maometto Salah Ha raccontato il suo passato in Serie A attraverso rivalità e atmosfera. L’attuale major marker della Premier League sull’avversario più difficile que ha affrontato in carriera: “Non rischio di deciderne uno, chi te ne darà quattro. Casillas, Buffon, Alisson, Neuer. Sono sicuro di essere molto contento dei grandi portieri, ma al momento sono dimentico. Difficile scegliere quale – ha aggiunto – Quando ho giocato contro Buffon in Italia, è stato incredibile. La sensazione quando avevo il controllo del lui era incredibile. Il portatore che sta vincendo tutto nel calcio, è incredibile“. Salah ha preso anche più volte che era frustrante per affrontare gli estremi difensori della Juventus.

Salah: “Applaudo sempre Totti”

Sempre parlando di Buffon Salah ha parlato anche della diversa cultura sportiva tra Italia e Inghilterra quando si parla di leggende: “Quando giocavo alla Roma i tifosi applaudivano Totti a casa e all’estero Successo in solitaria con Totti, De Rossi, Buffon e Del Piero. Non credo succeda in Inghilterra, il tifoso è sempre contro l’avversario, In Italia ovunque Buffon vada, ha il rispetto che merita“.

salva il video

Liverpool, dà Salah a Mané ecco i fantastici 5

Add Comment