Champions, pirotecnico 3-3 tra Liverpool e Benfica: Reds in semifinale

Ad Anfield ha chiuso 3-3 contro Liverpool e Benfica, con la doppietta inglese che ha portato al 3-1 se si fossero qualificati per la semifinale di Champions League.

TuttoNapoli.net

© foto di www.imagephotoagency.it

Ad Anfield ha chiuso 3-3 contro Liverpool e Benfica, con la doppietta inglese che ha portato al 3-1 se si fossero qualificati per la semifinale di Champions League. Il Liverpool passa in vantaggio al 21′ con Ibrahima Konate, che regala calcio d’angolo svetta più alto di tutti e segna di testa il gol dell’1-0. Passano 11′ e Benfica gioca la partita con Gonçalo Ramos al 32′: l’attaccante lusitano non è considerato in fuorigioco visto il tocco di James Milner, l’arbitro Gozubuyuk attende il via libera del VAR e quindi convalida. Liverpool ancora in vantaggio al 55′ con Firmino, decisivo nel provocare una doppia disattenzione dei lusitani col portiere Vlachodimos che non trattava un semplice pallone e Vertonghen che rinvia sui piedi di Diogo Jota, bravo a innescare il brasiliano. Al 65′ Reds testa di serie la parola fine sul match segnando il 3-1 ancora con Firmino sulla punizione tagliata di Tsimikas. Il Benfica ma non si dà per vinto e in 9′, dal 73′ all’82’ pareggia, prima con Yaremchuk sul filo de fuorigioco e pori Nunez su assist de Joao Mario.

Add Comment