F1, Ferrari ancora più forte: indiscrezioni sugli aggiornamenti

14 aprile 2022

Il nuovo pacchetto ibrido per la power unit della Ferrari potrebbe essere introdotto a Miami, ai primi di maggio

E’ la Ferrari ad alimentare il motore della sua F1-75, che in questi primi tre si ferma se lo dimostra il distacco più forte monoposto del Mondiale, almeno per il momento. La Scuderia di Maranello, a seguito dell’indiscrezione riportata da Motorsport, ha preso parte al Gran Premio di Miami nel weekend dell’8 maggio e non ha introdotto il nuovo pacchetto ibrido per il propulsore (motogeneratore MGU-K, batteria e centralina) nel tentativo di aumentare successivamente il distacco con la Red Bull e con la Mercedes.

Gli aggiornamenti (previsti inizialmente da Barcellona) hanno beneficiato anche di Alfa Romeo e Haas, le due scuderie clienti: lo sviluppo dovrebbe porte ad un aumento della potenza ea strategie elettriche più spinte. Ad Imola il Cavallino porterà invece un unico aggiornamento, quello del fondo, per far fronte al problema della focena, ovvero al saltellamento della monoposto sui rettilinei.


©immagini false

Add Comment