Foggia e Migno, frecce tricolori caccia di un titolo

Il Mondiale 2022 è iniziato con una situazione che improvvisamente ben chiara per quanto riguarda e nostri portacolori di punta. dennis foggia decisamente carico dopo il secondo posto iridato del 2021, Andrea Minho vicino il passo avanti che ci si aspetta da anni. Quinta tappa Moto3 per la prima volta, questa volta per la seconda, per la determinazione a valere di gran lunga l’esperienza stessa. Frecce tricolori alla ricerca di quello che sarebbe appena el secondo iride italiano di questa ‘giovane’ categoria dopo Dalla Porta.

capo iridato

L’anno scorso dennis foggia aveva collezionato ben tre zeri nei primi 4 GP. A questo inizio del Mondiale 2022 il trend è nettamente cambiato, visto che la preparazione in Qatar non è sul podio. Alabama settimo posto di Losail è segue un bellissimo vittoriapiù a doppio secondo post, l’ultima conclusione della bella battaglia al COTA. ‘The Rocket’ ha chiaroto l’obiettivo stagionale, nintemeno che world cup di categoria, e questo primo evento è stato sicuramente un ultimo punto di partenza. L’Alfer Leopard ha iniziato il lungo periodo europeo del leader iridato con 16 punti dal margine del cugino del rivale, Sergio Garcia.

Foto: motogp.com

inizio alto

In terza piazza iridata, a -33, c’è però Andrea Minho, autore di un inizio di campionato alquanto instabile. Nel primo GP in Qatar ho incontrato un riferimento clamorosa vittoriala prima dal Mugello 2017. Segue però un doppio zero per incidenti: al Mandalika Circuit viene falciato da Sasaki, in Argentina però sbaglia lui, trascendendo con sé l’incolpevole Masiá. Il weekend corto ma la storia è abbastanza varia: pole position Sabato, a davvero combattuta gara, por poi upload sul finale i sorpassi sia dello spagnolo di KTM Ajo che di Foggia. Ma è un terzo post dare peso, che vale il provvisorio P3 in classifica iridata.

Foto: motogp.com

Add Comment