La Vuelta Ibiza BTT parte dal punto di vista di Dal Grande e Righettini. È una festa all’Olympia Factory

Questa mattina, venerdì aprile 15, dal porto di Ibiza, la sua più famosa delle isole delle Baleari, è iniziata l’edizione 2022 della Tour Ibiza MTB, gara una tappa in mountain bike che se concluderà domenica, giorno di Pasqua. Pedalando per 63 chilometri e 999 contemporaneamente, sono arrivato al traguardo di Sant Antoni de Portmany, sul versante nord dell’isola iberica. Tracciato reso insidioso dalla pioggia caduta giovedì, i corridoi dovevo stare attenti quando evitavano i lastricati e in certe discose con tratti molto scivolosi.

Se puoi partecipare individualmente, puoi copiare, tutti gli anni ci vengono varie squadre italiane, quest’anno Olympia Factory e Wilier 7C Force venuta a ranghi ridotti perchè la Cape Epic ha messo KO più di un rider della squadra di Massimo Debertolis.

«Dopo le prime salite siamo riusciti a fare la differenza su un tratto in discesa e siamo rimasti da soli io e il mio compagno Andrea Righettini.» Ci racconta da Ibiza il vicentino Stefano Dal Grande Che continui ad analizzare la tappa e che sia arrivato il pilota dell’Olympia Factory «Non immaginavamo di restare da soli dopo soli 20 km, per questo non siamo rimasti 43 km abbiamo pedalato dietro la moto apripista. In una delle sale finali di Dietro Ci Stavano ridendo ma poi abbiamo allungato di nuovo in una strada in leggera di discesa dove c’era da far velocità.»

In sigillo tutto l’anno Olympia F1 X completato trionfalmente e 63 chilometri in 2 o 34 minuti e 41 secondi. Dietro sono arrivati ​​due coppie spagnole, settimi Lorenzo Trincheri me Nicola Tafarel della Wilier 7C Force. Segnalo il quinto post Marzio Deho (Olympia Factory) che ha corso nella individuale.

Sabato la Vuelta Ibiza BTT lascia Port Sant Antoni per dirigerla verso Sant Joan e salire verso il traguardo posizionato a Santa Eulalia, che dopo 74 chilometri. Gran finale di Pasqua con il Sant Antoni – Sant Antoni di 55 km.

ORDINE D’ARRIVO UFFICIOSO COPPIE

uno Andrea Righettini – Stefano Dal Grande | Olympia Factory 2:34:41

Due Juan Ignacio Pérez Martín – Jesus Nero Montes | VAI in bicicletta 2:35:48

3 André Soares Filipe- Andrea Rodrigues Henriques | MTB Loule 2:36:35

4 Konny Looser (SVI) – Soren Nissen (DAN) 2:36:51

5 Pau Moreno – Pau Marza Bedos | Fabbrica di Gobik 2:36:58

6 David Riba Serras – Andreas Romero Gonzales | Costruzioni 2:39:50

7 Lorenzo Trincheri. Nicola Tafarel | Wilier 7C Forza 2:40:06

ORDINE DI ARRIVO INDIVIDUALE UFFICIALE

1 Juan Ignacio Pérez Martin | flyzbikestore 2:35:46

2 Alberto Mingorance 2:36:33

3 Miguel Angel Silva Munoz 2:40:35

4 Alvaro Nieto Alonso 2:43:01

5 Marzio Deho | Olympia Factory 2:45:00

Add Comment