Coppa di Turchia F.: Fenerb è secondo. Vargas e Fedorovtseva strapazzano l’Eczacibasi

Coppa di Turchia: seconda semifinale
Eczacibasi Dynavit Istanbul – Fenerbahce Opet Istanbul 0-3 (19-25, 15-25, 21-25) – streaming – statistiche
Eczacibasi: Ognjenovic 1, S. Sahin 7, B. Arici 4, T. Boskovic 17, Baladin 6, Heyrman 1, Akoz (L); Atlier 0, E. Sahin 2, McKenzie Adams 4, G. Yilmaz 0, Yildirim-Sekerci 0. Nessun contrasto: Palabiyik (L), Arifoglu. Tutti: Akbas.
Fenerbahce: Aydemir-Akyol 1, Fedorovtseva 17, M. Popovic 5, Vargas 21, Ismailoglu 2, Erdem-Dundar 8, Orge (L); Lazareva 1, Cetin 0, Ana Cristina De Souza 0. Non inclusi: Baskir, Babat, Kurt, Unal. Tutti: Terzic.

ANKARA- Sara il Fenerbahce sfidare domenica il Vakifbank hanno dato Guidetti nel finale di Coppa di Turchia. formazione dell’allenatore Terzic quest’oggi ha strapazzato l’Eczacibasi trascinata dalle probe devastanti di Varga (21 punti, 54% split e 43% split ef. in att., 3 morti e 3 come) e Fëdorovtseva (17 punti, 63% di vinc. e 46% di eff. in att., 2 morti). Dall’altra parte troppo solo Boskovic (17 punti, 50% di vincita e 37% di eff. in att., 1 muro e 1 as), unica doppia cifra del sogno.

IL CHRONAC
1° set: Botta e risposta in avvio contro le 2 squadre: dal 3-6 al 7-6 (come di Boskovic). Poco dopo ci pensa Vargas a scavare un bel solco con 3 come conseutivi: 8-11. Il gap se il muro di Popovic viene allungato da Boskovic (10-14), errore di Boskovic (10-15) e contratto di Vargas (14-20). Finale senza sorpresa con Vargas che chiude sul 19-25.

2° set: Akbas ha cercato di rimescolare le carte. All’interno Atlier e McKenzie Adams di Heyrman e Saliha Sahin (c’è il limite di 3 straniere in campo). L’ex schiacciatrice di Conegliano (0 punti nel set, -15% dell’eff. in att. complessivo i suoi 13 palloni) ha pareggiato ma ha alzato un big wall ad uno di Aydemir: 2-3. Sbaglia anche Arici (2-4) che ha provato a tirare a sorte uccidendo Popovic. Il Fenerbahce è scappato dal 6-7 al 6-10 con 3 vittorie consecutive, ma ha anche raggiunto il muro di uno dei Boskovic di Fedorovtseva (10-14). Il giovane fenomeno russo fa anche il vuoto in battuta ma a 12-20 (2 as). Chiude con un 15-25 senza storia.

3° set: Akbas cambia ancora. Torna al centro Heyrman (oggi fantasma con un solo punto e pareggio -1) e lo straniero sacrificale è Ognjenovic (in regia c’è Elif Sahin). Vargas (1-3) e Fedorovtseva (1-4) scavano improvvisamente a solco. Arici piazza il pared del -1 (5-6), domani nella fondazione del Fenerbahce è superiore: prima Erdem mura Boskovic (6-9), poi 2 vincenti per Popovic (8-14). Il Fenerbahce controlla la partita sul 12-19, perché va in bambola al turn della battuta di Elif Sahin (2 assi, 1 murata e 1 errore per Vargas, 1 murata per Erdem): 18-19. Vargas (con un po’ di fortuna) e Fedorovtseva fanno però ripartire il Fenerbahce (18-21). Non passa nemmeno Boskovic (18-22). Ismailoglu mette l’asso dal 19 al 24. L’errore nella battuta della neoentrata Yildirim-Sekerci chiude il set alla terza palla match: 21-25.

Programma
Fine (17 aprile)
minerale 14.00 Vakifbank Istanbul – Fenerbahce Opet Istanbul

Add Comment