rugby e piastre Parco della Pace, pista percorsa a Perraro

Pnrr, progetto per pista coperta al Perraro

Ammonta a 3,5 milioni di euro il valore complessivo del progetto che l’amministrazione ha deciso di realizzare per la parte pubblica del Dipartimento dello Sport – Presidenza del Consiglio dei Ministri per il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr).

La prima proposta (cluster 1 PNRR) disciplina la realizzazione di un impianto di diversità sportiva all’interno del Parco della Pace: prevede una struttura per il rugby e una nuova piattaforma polivalente per la pratica di attività quali pallamano, pallacanestro, calcetto, pallavolo, e adattabile anche alle discipline paralimpiche. L’importo del finanziamento più ricco è di 2,1 milioni di euro.

Il secondo progetto (cluster 2 PNRR) riguarda, ancora una volta, la riqualificazione dell’impianto di atletica leggera “Guido Perraro” di via Rosmini, realizzato nel 1956. La completa riqualificazione dell’area di scopo e della tribuna per il pubblico e i servizi, oltre alla realizzazione di una pista coperta di 100 metri per la pratica dell’attività durante tutto l’anno. Il finanziamento più ricco è di 1,4 milioni di euro.

“Vieni amministrazione – afferma il vice commissario con delegato allo sport e lavori pubblici Matteo Celebron – Siamo disponibili a prestare attenzione a progetti adatti a tutti, se c’è un consenso che sia fruttuoso nel dialogo con associazioni e federazioni rispettose. La sfida è davvero ambiziosa, ma mi permette di continuare il mio investimento in campo sportivo, confermando il sostegno del contributo alla sua rigenerazione urbana che tutela il palazzetto dello sport. Nel cluster 3 siamo a conoscenza della realizzazione o rigenerazione degli impianti sportivi di interesse della federazione sportiva nazionale, vista anche la complessità dell’accesso al tributo, stiamo ancora valutando quale potrebbe essere l’oggetto dell’intervento e vediamo che esiste Davvero la possibilità di accessvi”.

Fonte comune di Vicenza

Add Comment