Sorprendo da schierare al Fantacalcio

La 33a giornata del campionato di Serie A se aprirà venerdì 15 aprile con Spezia-Inter e preveniamo varie partite interessanti arrivano Napoli-Roma e Atalanta-Verona. Vieni da solo, tanto match possono regalare molti bonus, ma non tutti saranno affidabili e rispetteranno le attese. ecco Dunke 11 possibili sorprese da schierare al Fantacalcio nella 33ª giornata.

Cragno (Cagliari)

Più di qualche partita ben fatta con le big, inoltre è salito ultimamente molto può arrivare a test d’orgoglio con un Sassuolo molto meno motivato dei sardi.

Colley (Sampdoria)

Tantissime palle recuperate nel suo campionato, ma ache pericolosità sui piazzati. Pensateci, con la Salernitana è una buona opzione.

Venezia (Fiorentina)

Chiamato per sostituire ancora Odriozola, stavolta la gara è sulla carta anche in discesa. E Haps difensivamente ha dei limiti.

D’Ambrosio (Inter)

Ha segnato il gol con il Verona, stavolta da titolare può avere anche maggiori chance per colpire. La Spezia se chiuderà bene, la sua abilità aerea sui calci da fermo sarà preziosa.

Thorsby (Sampdoria)

Gara fondamentale richiede tosta persone, mangia lui. Che in elevazione ha pochi rivali e che vuole tornare al bonus dopo tanto tempo.

Bennacer (Milano)

Ripresa importante per Pioli, ricordate il Cagliari? La decisione lui con una prodezza, il Genoa probabilmente farà barricare San Siro. Ecco perché il tira da fuori è un’arma in più.

Marino (Cagliari)

Convincente con la Juventus, ma anche con un assist. Quando è in giornata fa la differenza di media, possibile che si ripeta con il Sassuolo.

Pesina (Atalanta)

Nella Dea post Europa League probabilmente che Gasp gli ha concesso un’occasione, da grande ex con il Verona. Non può piovere per sempre: Orgoglio che pende da parte sua, arriva il bonus?

Bonazzoli (Salernitana)

Ex di turno, spesso sottovalutato nei ballottaggi ma poi puntualmente un segno. Forse è una delle ultime possibilità della Salernitana di trovare un concorrente diretto.

Pavoletti (Cagliari)

Che sia dall’inizio oa gara in corso, la sua fisicità servirà Mazzarri contro il Sassuolo. Che possa deciderlo proprio lui, da ex?

Mertens (Napoli)

Già con la Fiorentina è arrivata e ha subito inciso. C’è un brodo bonus: occhio, alla Roma spesso ha fatto male in carrier…

Add Comment