Haas-‘Ferrari B’, replica di Resta – F1 Team – Formula 1

Le ultime notizie della stazione Haas che in quattro gare ha già realizzato 15 punti – cinque volte di più di quelli che aveva raccolto in 39 gare tra il 2020 e il 2021 – non è passato inosservato. La squadra americana ha goduto in maniera efficiente dello sviluppo del nuovo regolamento tecnico e il monopolio portato avanti dal team di ingegneri del team diretto di Gunther Steiner è una ferma determinazione tutta stagista della sempre nutriente battaglia del centrogruppo. Un risultato sorprendente, frutto di un intero anno di lavoro, che ha fatto storcere il naso a molti avversari. In quanto hanno infatti battezzato la nuova Haas, per via delle somiglianze tra la VF-22 y la F1-75 di Maranello, una ‘Ferrari B’.

L’accusa non è nuova in Formula 1 e aveva toccato già la Racing Point/Aston Martin, tacciata in passato di essersi ispirato in maniera un po’ troppo letterale alla Mercedes. Come non citare il caso di Red Bull e AlphaTauri, scuderie sorelle appartenenti alla proprietà stessa. Che ci sia una partnership tra Ferrari e Haas non è una novità, ma questo Steiner si è più rivolto al mittente l’accusa di avere copiato la vettura dal Cavallino, che quest’anno sembra aver realizzato la macchina più veloce e compara dell’ intero loto. anche simone sottrae, futuro designer americano, ha svelato la sua creatura. Intervista al sito motorsport-total.com, L’ingegnere italiano ha anzi replicato invitando a notare come siano tante le auto dai concetti simili presenti in griglia.

“Ad essere onesto, il mio interesse è solo il mio lavoro – ha Resta dichiarato – quello che facciamo con la macchina. Cerchiamo di migliorarla per dare ai piloti una vetura migliore. L’altra domanda è che c’è una prospettiva diversa su ciò che gli interessa in questo momento. Lo conoscevamo e lo rispettavamo. Non c’è molto altro da dire al riguardo – ha concluso infine il progettista ex Ferrari – Se posso, terrò la foto e vedrò l’auto che ho tante persone.. Credo che tutti debbano fare un buon lavoro e concentrarsi su se stessi. Credo che vedrò una squadra mangiare la nostra lotta a centro-gruppo forse non è quello che ci si apettava“.

PRENOTAZIONE RIPRODUZIONE

Add Comment