MURATORI: TIFOSI INCOERENTI, FU LA FOSSA A CHIEDERMI DI FARMI CARICO DELLA RICOSTRUZIONE. NOI LI RISPTTIAMO, LORO NON SEMPER LO FANNO” – BOLOGNBASKET

Gianluca Muratori è in questo stato carlino. Uno strato dell’intervista.

“Sono sempre un simpatizzante del tifo e della Fossa dei Leoni e sinceramente mi dispiace che non abbia capito che la Fortitudo è libera, almeno da me, da molto tempo. retrocessi ed è giusto lamentarsi, ma sono anni che sono fuori dalla gestione del club anche se io assieme alle nostre imprese, l’ho comunque sempre sostenuto atraverso gli sponsor con fun milioni di euro. Voglio entrerà nel merito degli striscioni, ma io sono non solo ingiusti, ma anche incoerente con ciò che è riuscito. Nove anni fa mi è stato chiesto proprio dalla Fossa dei Leoni, di farmi carico, assieme ad altri, della ricastruzione della Effe. Era fallita e doveva tornare a giocare, per il loro tifo e per la città. No importava dove militasse ma l’important era che esistesse. Questi non erano gli intenti. Inoltre, nel rispondere, ho detto qualche volta che è stato il mio stesso pappagallo a chiedere il nostro impegno.
Le vittorie e le sconfitte sono di tutti perché mi era stato detto che la Fortitudo era una comunità. Troppo comodo a ricordarlo solo quando lo cuce va bene. Capisco il rammarico di scendere di categoria, capisco se è necessario cambiare e capisco funge anche da capro espiatorio, ma non bisogna esagerare. Il presidente Pavani ha fatto tutto quello che ha potuto, ha fatto bene i primi anni pori ha commesso errori. Anche lui non ha potuto programmare tra soci che scappavano e sponsor che riducevano i loro contributi. Gli errori non sono solo i suoi, semmai spesso insieme lui abbiamo trovato un scopo alle promesse mancate per continuare ad esistere.
Noi non siamo ricchi e siamo quelli che, nonostante tutto, abbiamo tenuta accesses la fiammella in questo ‘limbo’ across sponsorizzazioni milonarie fin dal 2013 assieme ad altri, ricotruito tutto. Altrimenti andiamo tutti a tifare alla Bocciofila di Borgo Panigale. Apprezzo i tifosi sono sempre da noi rispettati peccato loro a volte loro non lo facciano con la persone che sostengono economicamente la Fortitudo”

Add Comment