Valentino Rossi, il nuovo vettore: osserva la pole dal suo allievo Bagnaia a Jerez. FOTO

Il maestro e l’allievo. C’è una foto, pubblicata dall’account Instagram ufficiale dell’Academy VR46, che più di tante parole riesce a spiegare la nuova carriera di rossi. Proviamo a “raccontare” cosa c’è dietro questa immagine. Valentino ha da poco concluso il secondo round del campionato Fanatec GTWC Europa a Brands Hatch. Ha chiuso all’ottavo posto con la sua Audi r8. Conclusi i lavori in pista, Rossi se lo dirige all’improvviso nel suo camper (la cosa che usava nel paddock del Motomondiale) per Noterò l’esibizione del tuo allievo Bagnaia: nello stesso giorno in cui Valentino correva con le machine (sabato 30 aprile), Pecco firmava Pole e track record al GP di Spagna (Indomani il pilota Ducati vincerà anche la gara, dominando dal primo all’ultimo turno). Chissà nel frattempo sta già inviando un messaggio a Bagnaia per complemento, dati che nella foto ha il telefono tra le mani. Il Campione di Tavullia Segue da vicino i piloti dell’Academy VR46Dando tanti consigli al pappagallo, vieni a parlare con Marco Bezzecchi al microfono di Guido Meda dopo la gara di Jerez (“Ho sentito Valentino, mi ha dato alcuni consigli sulla partenza”, ha detto il pilota del team Mooney VR46). È vero che Rossi non corre più in MotoGP, ma la sua eredità è più che mai presente.

Add Comment